auguri da NO MAS!


La redazione di ¡NO MÁS! vi augura un nuovo anno ricco di vita e pace.

Cari lettori,
dicembre è da sempre tempo di bilanci e  anche noi vorremmo  condividere con voi alcune riflessioni sull’anno che sta per concludersi.

E’ stato un anno difficile per ¡NO MÁS! progettare una vita e alimentare un sogno sembra ogni giorno più complesso. Ma ¡NO MÁS! ormai non è più solo un ideale condiviso da un gruppo di amici. E’ un progetto che ha retto a venti avversi dal 14 aprile 2008 ad oggi. Abbiamo intrapreso un viaggio insieme con un po’ di incoscienza, senza sapere cosa avrebbe comportato questo viaggio, quanto sarebbe durato, chi sarebbe sceso alla prima stazione e dove ci avrebbe portato. Abbiamo fatto degli sbagli, ma ora sappiamo quale strada vogliamo percorrere e crediamo che la qualità della nostra attività informativa sia migliorata, con servizi da LondraSarajevoSantiago  (Spagna), Honduras; le interviste a grandi personaggi da Erri De Luca a Massimo Carlotto poi Giovanni ImpastatoAlessio SpataroFrankie Hi Nrg… 
Abbiamo inoltre popolato il nostro canale su youtube e creato la nostra pagina Fan su Facebook.
Considerando che i collaboratori (che non percepiscono nessuno stipendio) si contano poco più che sulle dita di una mano non possiamo che essere soddisfatti.

Dal punto di vista dell’organizazzione di eventi, abbiamo presentato la nostra attività presso il circolo ARCI BLOB di Arcore (MB), presso il COMUNE DI CASSAGO (LC) e l’ISIS ENRIQUES di Lissone (MB) che ringraziamo per la disponibilità e l’interesse mostrato nei confronti della nostra associazione.

Il 3 dicembre, inoltre, abbiamo organizzato l’incontro A TU X TU CON TOUADI” con il deputato Jean Léonard Touadi con cui abbiamo parlato di  cooperazione, informazione e politica. L’incontro è stato reso possibile grazie alla proficua collaborazione con l’ass. Twende.

Oltre a essere tempo di bilanci, la fine dell’anno corrisponde al periodo dei “buoni propositi”. Abbiamo in progetto un nuovo sito, più interattivo, dinamico e che sfrutti al meglio tutte le potenzialità del web 2.0. Cercheremo di offrire un’informazione sempre più puntuale e precisa.
Per fare questo ¡NO MÁS! ha bisogno di collaborazioni, idee, progetti e soprattutto farsi conoscere sempre di più. Come abbiamo sempre detto, ¡NO MÁS! non è “nostro”. E’ uno strumento a disposizione di chi vuol essere la voce di chi non ha voce, chi crede che attraverso la conoscenza e la cultura si possa cambiare impercettibilmente una società sempre più violenta, cinica, ignorante, superficiale e, soprattutto, INDIFFERENTE.

Giornalisti, Blogger, Fotografi, Grafici, Programmatori informatici, Fund raisers e chiunque voglia impegnarsi attivamente nel nostro progetto sarà il migliore dei regali per questo nuovo anno…

  

Buon 2011

¡NO MÁS!

CIAO

auguri da NO MAS!ultima modifica: 2010-12-30T23:53:54+01:00da paoloteruzzi
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento