Casatenovo: il 30 ”Sentierando in Brianza” dedicato alla resistenza e all’eccidio del ’45

DA http://www.casateonline.it/articolo.php?idd=79047

 

Casatenovo: il 30 ”Sentierando in Brianza” dedicato alla resistenza e all’eccidio del ’45. Carla Sala ricorda in video quei tragici fatti

  Bookmark and Share
 
Mancano pochi giorni al tradizionale appuntamento con ”Sentierando in Brianza”. Una manifestazione che solitamente si svolgeva il 2 giugno, in concomitanza con la Festa della Repubblica ma che, per l’edizione 2013, in via eccezionale si terrà domenica 30.
Il tema dell’iniziativa, proposta dall’associazione Sentieri e Cascine, è importante, forse anche conosciuto a molti, ma raccontato in maniera originale: “STORIE DI CONTADINI E PARTIGIANI”, un percorso tra cascine e valli del territorio casatese, alla ricerca di testimonianze dirette.

Un’immagine dell’edizione 2012

I partecipanti avranno la possibilità di sentire dal vivo i racconti di alcuni di loro, Giuseppe Cantù, Gino e Piero Biffi, storie fatte di fughe, nascondigli, pistole…. fino all’eccidio di Valaperta raccontato da chi realmente c’era, l’ultranovantenne Carla Sala di cui proponiamo una testimonianza video, realizzata sempre dai volontari dell’associazione Sentieri e Cascine, nell’ambito del progetto ”Non si butta via niente”.
Tre i punti toccati durante il percorso: Cascina Borromeo con vecchi e bambini che aiutavano gli sbandati casatesi e missagliesi; Cascina Bracchi con fughe nei campi e nei boschi rincorsi dai fascisti e infine Valaperta con la fucilazione dei partigiani. A guidare il gruppo, oltre ai volontari dell’associazione, sarà presente l’Anpi, in particolare Alessandro Panzeri, autore di un libro sulla resistenza a Casatenovo.

VIDEO

Alla partenza, presso la sala civica di Cassina de’ Bracchi, ci sarà la possibilità anche di visitare la mostra di Antonio Galbiati (Triuggio 1922-2003) sul tema della Seconda Guerra Mondiale e della Resistenza in Brianza (tra l’altro con la raffigurazione dell’impiccagione di Gerno) allestita dal figlio Fulvio Galbiati, associato di Sentieri e Cascine e del Gruppo fotografico AFCB. 
L’appuntamento, in collaborazione con il Parco dei Colli Briantei, è fissato alle ore 9 di domenica 30 giugno a Cassina de’ Bracchi. Chiusura prevista alle 12,30 a Valaperta.

G.C
Casatenovo: il 30 ”Sentierando in Brianza” dedicato alla resistenza e all’eccidio del ’45ultima modifica: 2013-06-29T01:51:28+02:00da paoloteruzzi
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento