Morto Daniel Zamudio, picchiato dai neonazisti perché gay


E’ morto Daniel Zamudio, il ragazzo cileno massacrato e torturato dai neonazisti perché omosessuale. Il suo stato di salute è andato via via peggio…
Morto Daniel Zamudio, picchiato dai neonazisti perché gayultima modifica: 2012-03-28T23:45:00+02:00da paoloteruzzi
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento