news da frontiere (arabia, india, sri lanka, cile, amazzonia)

Bolivia, Morales sospende la costruzione dell’autostrada in Amazzonia

 
 
 
E alla fine l’autostrada in mezzo all’Amazzonia non si farà. Almeno per ora. Il presidente boliviano Evo Morales ha deciso di sospendere il progetto di costruzione che aveva provocato la forte protesta degli indios, definendo ”imperdonabile” la violenta repressione messa in atto dalle forze dell’ordine contro i manifestanti. Il progetto resterà sospeso in attesa di […]
 
 
Aggiungi a SpecialiCondividiCondividi con notaSegna come già lettoInvia a

Cile, il governo apre al dialogo con gli universitari. Ma nelle strade è guerriglia

 
 
 
Sono iniziati i colloqui tra studenti e insegnanti con il governo cileno sulla riforma dell’educazione, dopo cinque mesi di violente proteste. Prima che iniziasse l’incontro, almeno centomila studenti hanno sfilato nel centro della capitale Santiago. Come nelle precedenti manifestazioni, gruppi di giovani incappucciati hanno ingaggiato violenti scontri con le forze dell’ordine, con un bilancio di […]
 
 
Aggiungi a SpecialiCondividiCondividi con notaSegna come già lettoInvia a

India, l’Authority limita a 100 il numero di sms consentiti al giorno

 
 
 
E’ ufficiale. Chi era solito inviare più di 100 sms al giorno tramite il proprio cellulare, dovrà trovare una soluzione alternativa. E’ questo il contenuto di una decisione adottata da parte dell’autorità che regola le telecomunicazioni. Il motivo? Limitare i messaggi pubblicitari che invadono eccessivamente la privacy dei consumatori. Il contenuto della decisione verrà applicato […]
 
 
Aggiungi a SpecialiCondividiCondividi con notaSegna come già lettoInvia a

Arabia Saudita: revocata dal re condanna corporale per la donna che ha guidato

 
 
 
Il re Abdullah, sovrano saudita, ha preso la decisione di procedere all’annullamento della condanna di una donna saudita condannata a 10 colpi di frusta poichè colpevole di avere guidato l’auto. E in Arabia Saudita alle donne è proibito guidare. La principessa Amira Tawil, consorte del nipote del re e ricchissimo uomo d’affari Walid ben Talal […]
 
 
Aggiungi a SpecialiCondividiCondividi con notaSegna come già lettoInvia a

Sri Lanka, un criminale di guerra come presidente?

 
 
 
Sri Lanka. Tanto tuonò che piovve. L’ONU dichiara ufficialmente che il Presidente Mahinda Rajapaksa, è un criminale di guerra
news da frontiere (arabia, india, sri lanka, cile, amazzonia)ultima modifica: 2011-09-30T22:37:48+02:00da paoloteruzzi
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento