P3, da Lombardi prime ammissioni a magistrati

Lo hanno riferito oggi fonti giudiziarie, dopo che Lombardi è stato oggi interrogato nel carcere milanese di Opera dal procuratore aggiunto di Roma, Giancarlo Capaldo, titolare dell’inchiesta su una presunta associazione per delinquere finalizzata alla violazione della legge Anselmi sulle società segrete.

Lombardi avrebbe ammesso le pressioni esercitate dal gruppo su alcuni giudici della Consulta che si sarebbero dovuti pronunciare sul Lodo Alfano e alcune azioni per orientare il contenzioso Mondadori in Cassazione.

Il gruppo cui Lombardo avrebbe fatto parte cercava di fare pressioni su organi di giurisdizione per favorire il governo di Silvio Berlusconi, secondo l’ipotesi degli inquirenti.

— Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

ciao

P3, da Lombardi prime ammissioni a magistratiultima modifica: 2010-12-04T22:42:50+01:00da paoloteruzzi
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento