abruzzo:ricostruzione autogestita

Le case di paglia di Pescomaggiore

January 29th, 2010 Leave a comment Go to comments

A Pescomaggiore, vicino all’Aquila, dopo il terremoto gli abitanti si stanno costruendo le case da soli.
Muri interni di legno, muri esterni di balle di paglia intonacate.

A Pescomaggiore ci abitano in 45 persone, tutte piuttosto anzianotte.
La Protezione civile le avrebbe distribuite in quartieri dormitorio di nuova costruzione.
Il paese, come tanti altri, sarebbe morto.

Così è nato il progetto EVA, totalmente autofinanziato, con cui gli abitanti di Pescomaggiore intendono ricostruirsi le case per loro e per chi vorrà andare a vivere là.

E’ possibile contribuire con donazioni o, se siete idraulici, elettricisti, carpentieri od operai specializzati, andando direttamente a dare una mano.

Luca

Via | YouDem.tv

 

Sabina Guzzanti – Messaggio a reti unificate

Un esemplare progetto di ricostruzione all’Aquila fa scalpore… e subito sul web la risposta a reti unificate.

 

 

 

Un progetto completamente “open source” nato dal basso, che vede impegnati nella ricostruzione direttamente gli sfollati del terremoto. Si chiama Progetto EVA

 

grazie

 

 

abruzzo:ricostruzione autogestitaultima modifica: 2010-01-29T22:42:00+01:00da paoloteruzzi
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento