Se la legge sull’omofobia è omofobica

Se la legge sull’omofobia è omofobica www.ilfattoquotidiano.it Venite che vi racconto una favoletta. Immaginatevi che il Parlamento di un Paese che fu antisemita fino a ieri stia approvando, dopo tanto estenuato dibattere, una legge sull’antisemitismo. Evvi

Nazisti sull’orlo del potere. Il caso Alba Dorata

Nazisti sull’orlo del potere. Il caso Alba Dorata di Leonardo Bianchi Considerata fino a pochi anni fa una realtà assolutamente marginale e folkloristica, Alba Dorata, l’organizzazione greca di estrema destra guidata dal “Führer” Nikolaos Michaloliakos, è oggi secondo i sondaggi la terza forza politica del paese. Un libro, scritto dal giornalista Dimitri Deliolanes, ripercorre ora la storia e l’ascesa dell’unico partito … Continua a leggere

Il Monza finisce di nuovo in prima pagina!

BREAKING Rassegna stampa – Il Monza finisce di nuovo in prima pagina!   19.09.2013 07:50 di Redazione MonzaNews Twitter: @monza_news  articolo letto 773 volte   Tantissimi gli articoli della stampa nazionale sulla consegna della maglia del Monza con la scritta “Stop Racism” al ministro Cécile Kyenge. Clicca qui per guardare i nostri video  Repubblica Tv ha realizzato un servizio (clicca qui), articoli anche sul sito … Continua a leggere

Viaggio al Festival Boreal di Cantù

Oggi mi ha chiesto amicizia su Facebook il sindaco di Cantù! Chissà perchè? Intanto qualche articolo da Giornalettismo. Viaggio al Festival Boreal di Cantù 14 settembre 2013 In corso al Campo solare della città in provincia di Como l’incontro organizzato da Forza Nuova che ha coinvolto alcuni dei massimi esponenti dei più importanti partiti nazionalisti d’Europa riunitisi per esprimere il … Continua a leggere

18 settembre 1938: alle radici delle leggi razziali

Sara Elter tramite Giuseppe Rollandin 18 settembre. Per non dimenticare 18 settembre 1938: alle radici delle leggi razziali http://cronachelaiche.globalist.it/Detail_News_Display?ID=86415&typeb=0 Le ignobili norme discriminatorie vennero annunciate da Mussolini a Trieste, due mesi prima della loro entrata in vigore, durante le celebrazioni della vittoria nella Prima GM.

IL FESTIVAL DI CANTU’, L’OMBRA NAZI SULL’EUROPA E I SUPERGARANTISTI

Il festival neonazista “Boreal” si è ormai concluso. Dopo una serie di ingannevoli indicazioni sulla località di svolgimento abbiamo scoperto che già ad aprile erano avvenuti i primi abboccamenti e che già a giugno Forza Nuova aveva concordato la sede con Questura e Sindaco di Cantù. Così nella cittadina vicina a Como si sono riunite, il 13, 14 e 15/9, … Continua a leggere

Benetton: ipocrisia e soprusi contro gli indigeni argentini

“La disputa Mapuche-Benetton continua ancora oggi e sempre continuerà, almeno fino a quando la famiglia trevigiana non capirà che i Mapuche sono i legittimi proprietari delle terre della Patagonia e che, anteporre i diritti civili (di questi indigeni e dei lavoratori, non dimentichiamoli, sfruttati nelle fabbriche di Cina, Bangladesh, Turchia e così via, ndr) agli interessi economici delle proprie imprese, … Continua a leggere

I CATALANI PRENDONO LE DISTANZE DALLA LEGA (“PARTITO XENOFOBO E OMOFOBO”)

Alberto Panaro tramite Popoff Globalist BOSSI si era esibito con una maglietta per la Catalogna. Ma i catalani non hanno gradito. Indipendentisti catalani: Lega razzista e xenofoba popoff.globalist.it Dopo la catena umana per la Diada de Catalunya, l’Anc prende le distanze dal partito di Bossi: « Siamo all’opposto di questo partito di estrema destra, xenofobo e omofobo».

Scuola, bambini cacciati dalla mensa I genitori non pagano, servizio interrotto

Segnaliamo il Razzismo http://inchieste.repubblica.it/it/repubblica/rep-it/2013/09/13/news/scuola_niente_mensa_se_i_genitori_sono_morosi-66438748/ Scuola, bambini cacciati dalla mensa I genitori non pagano, servizio interrotto inchieste.repubblica.it Quattrocento esclusi a Vigevano, 500 a Vercelli, ma è solo la punta dell’iceberg, sono centinaia gli alunni costretti a uscire dal refettorio. Molto spesso è la ditta appaltatrice a chiedere l’intervento delle amministrazioni pubbliche per ottenere il recupero dei crediti.

CANTU’ BELLA CIAO! BELLA GENTE IN PIAZZA MENTRE CERTE ISTITUZIONI FLIRTANO COI NEONAZI

Questa sera la Piazza Garibaldi di Cantù è stata riempita da un sacco di bella gente. Almeno un migliaio di persone che ha ribadito la fedeltà ai nostri valori costituzionali: democrazia, rispetto dei diritti di tutti, antirazzismo, no alla xenofobia, all’antisemitismo e al revisionismo che tenta di rivalutare in modo subdolo tesi fasciste e naziste.  Era importante esserci e Cantù … Continua a leggere