Cuba, morto il dissidente Villar dopo 50 giorni di digiuno

Cuba, morto il dissidente Villar dopo 50 giorni di digiuno

 
 
 
E’ morto Wilmar Villar, 31 anni, il dissidente cubano condannato a 4 anni di carcere, dopo 50 giorni di sciopero della fame. Secondo Elizardo Sanchez, portavoce della Commissione cubana dei Diritti umani e della Riconciliazione Nazionale, Wilmar apparteneva ad un organizzazione illegale di protesta, ma tollerata dalle autorità, chiamata Unione Patriottica di Cuba. Arrestato il […]
Cuba, morto il dissidente Villar dopo 50 giorni di digiunoultima modifica: 2012-01-21T19:31:55+01:00da paoloteruzzi
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento