onu e diritti delle donne

Contribuisci a rendere le Nazioni Unite più efficaci nel realizzare i diritti delle donne!

Data di pubblicazione dell’appello: 16.12.2009

Status dell’appello: attivo

©Pajhwok Afghan News
©Pajhwok Afghan News

“Se ci laviamo con un secchio d’acqua e iniziamo dai nostri piedi, l’acqua viene sprecata solo sui nostri piedi. Ma se versiamo l’acqua sulle nostre teste, possiamo lavare tutto il corpo”.
Un difensore dei diritti umani spiega come il lavoro degli attivisti potrebbe diventare ancora più efficace con il supporto di una nuova agenzia internazionale per le donne. Saathi Roundtable, Nepal, 2007.
 
Le Nazioni Unite si occupano di introdurre nuovi standard internazionali per proteggere e promuovere i diritti umani delle donne, in particolare di coloro che sono a rischio di violenza o che vivono in povertà. Tuttavia la capacità delle Nazioni Unite di supportare gli stati nell’attuazione dei patti internazionali è del tutto inadeguata. Questo costituisce un limite per le donne di tutto il mondo, che non riescono a godere pienamente dei loro diritti.

 

Le quattro agenzie Onu dedicate alle tematiche delle donne non hanno il mandato, i fondi e l’autorevolezza necessari per spingere l’intero sistema Onu e le autorità nazionali a eseguire i loro obblighi. In alcuni casi possono fare davvero la differenza, ma l’obiettivo del miglioramento dei diritti umani delle donne e dell’uguaglianza di genere costituisce di solito una piccola parte del loro mandato. Nessuna di queste agenzie, inoltre, sta adeguatamente supportando il fondamentale lavoro dei difensori dei diritti umani delle donne.

Nel settembre 2009, dopo anni di campagne condotte da difensori dei diritti umani delle donne in ogni parte del mondo, l’Assemblea Generale, col voto favorevole di 192 membri dell’Onu, ha adottato una risoluzione per la creazione di una nuova e forte agenzia per le donne.

Questa avrà una maggiore capacità di supportare l’Onu e i governi, con la piena partecipazione della società civile. Ma la futura agenzia ha urgentemente bisogno di un forte impegno politico e di un appoggio finanziario per consolidarsi. Un intervento in questo momento potrebbe avere un effetto potente e strategico. 

Prendi parte alla campagna globale che chiede ai governi e all’Onu di assicurare che alla nuova agenzia per le donne siano date risorse, personale e autorità necessarie per fare realmente la differenza per le vite delle donne di tutto il mondo.

 

onu e diritti delle donneultima modifica: 2010-02-01T07:55:00+01:00da paoloteruzzi
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento