QUATTRO DONNE GIU’ NELLA MINIERA

 

10 ore fa

 
 


“CI SIAMO ANCHE NOI” Patrizia Saias e Valentina Zurru, NEL 2010 ERANO LE UNICHE DUE DONNE MINATRICI.

QUATTRO DONNE GIU’ , sottoterra a oltre 370 metri di profondità per non fare affondare la Carbosulcis. Ci SONO anche anche loro ad occupare la miniera di Nuraxi Figus, a Gonnesa (Carbonia Iglesias).
BUONANOTTE AMICHE CARE…
http://www.youtube.com/watch?v=J2ridR68cbA

…ora c’e una miniera che ci danno mille lire
l’ora per andare giù
quando usciamo inciampiamo nelle stelle
perché le stelle quasi ormai non le vediamo più.
Meno male che c’è sempre qualcuno che canta
la tristezza ce la fa passare
se no la nostra vita sarebbe
una barchetta in mezzo al mare
dove tra la ragazza e la miniera
apparentemente non c’è confine
dove la vita è un lavoro a cottimo
e il cuore è un cespuglio di spine.
Meno male che c’è sempre uno che canta
e la tristezza ce la fa passare
se no la nostra vita sarebbe
come una barchetta in mezzo al mare
dove tra la ragazza e la miniera
apparentemente non c’è confine
dove la vita è un lavoro a cottimo
e il cuore è un cespuglio di spine.

Dentro la miniera, fianco a fianco con gli uomini che si sono asserragliati nei pozzi da domenica notte. Valentina, tecnico minerario, era già diventata negli anni scorsi una piccola celebrità proprio per il suo “strano” mestiere. Una questione di famiglia, è figlia di un minatore. Alla Carbosulcis ha lavorato prima come grisouista, addetta ai controlli ambientali. Poi si è occupata di bullonatura. Ruolo fondamentale: il suo lavoro consente di tenere in piedi le volte delle miniere senza bisogno di ulteriori strutture. Con lei c’è anche Giuliana, responsabile della sicurezza, sposata. Ha un figlio di quindici anni: anche per lei il lavoro sottoterra è una tradizione ereditata dalla famiglia. Valeria, invece, è ingegnere, responsabile del sistema gestione. Anche lei fa parte del poker rosa. E poi c’è Alice, analista al laboratorio chimico. Ogni giorno, prima di calarsi nelle viscere della terra, saluta il marito e due figli. Una scelta naturale, quella di scendere laggiù a far compagnia al più nutrito gruppo di colleghi uomini: non hanno voluto sentire storie. E hanno detto: “Ci siamo anche noi”.
http://www.unionesarda.it/Articoli/Articolo/286349
VIDEO http://www.youtube.com/watch?v=GoriywMfqZI

ieri ho scritto MultiVisioni Minatori Sulcis in Sardegna http://www.reset-italia.net/2012/08/27/multivisioni-minatori-sulcis-in-sardegna/

Visualizza altro

— con Maria Romano

 

 

 

 

QUATTRO DONNE GIU’ NELLA MINIERAultima modifica: 2012-08-29T10:20:19+02:00da paoloteruzzi
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento