Istat: disoccupazione all’8,5%, e un terzo dei giovani resta a casa

Istat: disoccupazione all’8,5%, e un terzo dei giovani resta a casa

 
 
 

Il risultato e’ sintesi di un calo della componente maschile e di una crescita di quella femminile

Istat: disoccupazione all’8,5%, e un terzo dei giovani resta a casaultima modifica: 2011-11-30T14:25:00+01:00da paoloteruzzi
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento